Un martello perforatore e un martello rotante sono entrambi straordinari per la perforazione di murature. In primo luogo, un martello rotante è più potente e viene fornito con quella che è la cosiddetta modalità martello senza rotazione. Per la maggior parte, i martelli rotanti sono dotati di un mandrino SDS, che è ideale per martellare. Naturalmente, è possibile praticare un foro in un blocco di cemento con un trapano standard. Tuttavia, se si ha intenzione di perforare un blocco di calcestruzzo vecchio di 40 anni, è molto probabile che si voglia intensificare il gioco.

Fonte: www.martello-perforatore.com

Hanno applicazioni diverse

Tra il martello perforatore e il martello rotante, il martello perforatore è quello che si è più propensi a utilizzare in casa. Il motivo è che è stato progettato per applicazioni da leggere a medie su muratura o calcestruzzo. Un martello perforatore può anche praticare fori in mattoni più morbidi, muratura e calcestruzzo. In sostanza, gli utenti saranno in grado di praticare fori di diametro fino a 3/16 di pollice per un massimo di circa un pollice. Un aspetto importante dei martelli perforatori per uso domestico è che questi strumenti non pesano molto. I martelli perforatori possono pesare fino a otto libbre.

Per finire, i martelli perforatori sono dotati di due dischi con creste simili alle fiches da poker. Quando un disco di trapano a martello passa davanti all’altro, fa sì che il mandrino sbatta avanti e indietro. Se non c’è forza sul mandrino del martello perforatore, i dischi sono separati dall’azione martellante e da una frizione. Questo aiuta anche a prevenire l’usura. Inoltre, la maggior parte dei martelli perforatori può essere utilizzata come trapano standard semplicemente cambiando la modalità di percussione. Speriamo che questo articolo vi sia stato utile per capire quando utilizzare un martello perforatore. 

Leggi anche: Fattori da considerare nell’acquisto di un ebook reader